Da Chalet il Lago (Campo Felice) a Cimata Puzzillo

  • 26-09-2021

Descrizione escursione:

Il Velino…ennesima cavalcata tra le sue cime per spaziare ancora una volta sulle valli, sui piani e sulle creste di questo curioso e splendido ambiente di montagna. Siamo nei pressi degli impianti sciistici di Campo Felice e precisamente sullo Chalet del Lago. Splendido posto per trascorrere in armonia giornate soleggiate estive e punto catartico nella stagione invernale come fulcro per gli sciatori di questo comprensorio. Arriviamo di buon ora e, con ancora lo Chalet che dorme, ammiriamo accuratamente questo luogo che sembra accoglierci degnamente in questa prima domenica d’autunno. Ci guardiamo intorno e la pace e la tranquillità regna sovrana e ogni minimo rumore naturale arriva alle nostre orecchie, come melodia per auspicarci una buona giornata. Partiamo dopo i soliti preparativi e con una dettagliata pianificazione, ci dirigiamo verso Ovest risalendo le piste da sci. La via è di certo importante e ci condurrà alla nostra prima cima over duemila. Il Monte Rotondo (Velino) Mt. 2062 s.l.m. è posto sulla sommità dove un tempo anche gli impianti di risalita vi giungevano, per godere di una lunga discesa fino a valle. Toccata questa vetta ammiriamo per un istante lo scenario di fondo valle e soprattutto la lunga cresta che andremo a impegnare una volta ripreso il cammino. Iniziamo la discesa dal monte Rotondo puntando verso Ovest. La cresta è comoda e sicura e offre uno spettacolo per scenari e panorami di vera montagna. Da una parte la valle del Puzzillo con la catena che la sovrasta fino al Costone Occidentale e dall’altra gli infiniti piani di Pezza con la meraviglia dei colori autunnali tra suoi sovrastanti boschi. Veramente tanta roba e grande stupore per dei luoghi poco frequentati ma di gran lunga apprezzati da tutti coloro che hanno avuto la fantastica idea di visitarli. Continuiamo a salire e tocchiamo in successione altre due cime oltre i duemila metri. L’anticima Est Cimata di Pezza Mt. 2074 s.l.m. e la Cimata di Pezza Mt. 2132 s.l.m. Altro sforzo di salita e siamo al punto più alto di questa medio/lunga cresta. La Cimata Puzzillo Mt. 2140 s.l.m. è lo sperone sommitale più elevato prima di giungere al Rifugio Sebastiani  (visitano durante la traversata dello scorso anno ( Traversata Monte Velino (2gg) ). Qui lo spunto per le foto avviene in maniera naturale e gli sguardi si intrecciano tra loro per assolvere al meglio le proprie funzioni visive. Il rifugio è in splendida forma, vista anche la recente ristrutturazione e l’adeguamento degli spazi. In molti lo raggiungono tramite il classico sentiero di valle, decisamente più comodo e meno impegnativo. Qui decidiamo di rifocillarci un minimo e godere ancora qualche istante di cotanta bellezza montana. La via del ritorno è un dietrofront classico con l’unica variante che ci vedrà impegnare prima le piste da sci e rientrare con più facilità verso il parcheggio dello Chalet del Lago. Grande e solito stupore per questi ambienti e luoghi, che sulla carta forse hanno poco da offrire, ma che in realtà regalano grandi e forti emozioni di montagna.

Da Chalet il Lago (Campo Felice) a Cimata Puzzillo (Earth)
Da Chalet il Lago (Campo Felice) a Cimata Puzzillo

Dati escursione:

Traccia Gps tramite Wikiloc:  Da Chalet il Lago (Campo Felice) a Cimata Puzzillo

  • Lunghezza complessiva: 18.7 Km 
  • Tempo di percorrenza: 6 ore
  • Quota partenza: Mt 1685
  • Quota Arrivo: Mt 2140
  • Grado escursione: E
  • Dislivello Salita: Mt 1259
  • Dislivello Discesa: Mt 1293
  • Previsione meteo: Cielo in prevalenza sereno con temperature del periodo. Vento assente.

Foto

Logo PNG