Da San Giacomo per anello Vallone

  • 12/02/2017

Descrizione escursione:

Dal parcheggio di San Giacomo parte la nostra avventura di oggi in un clima pienamente invernale, ma con un sole che ci scalda quel minimo per salire senza essere troppo freddi. L’ascesa nel primi tratti è rapida e il nostro passo non si arresta per un istante. Ci ritroviamo in nemmeno un’ora al bivio che dalle Tre Caciare che porta verso il boschetto e da li’, sempre in maniera rapida, usciamo da quest’ultimo fino ad arrivare fin sotto il traliccio vicino all’arrivo della funivia. Il solo si specchia sulla neve cristallina e questa, abbastanza dura e compatta ci consente di vedere al meglio il nostro obbiettivo. Calziamo i ramponi per un eccesso di zelo che è meglio che non manchi mai e cosi’ tutto risulta più semplice ma, soprattutto sicuro. La nostra strada è ben delineata e accanto al ex campetto da sci , continuiamo senza sosta fino al piccolo muro dopo la grande conca. Lo aggiriamo abilmente e con molta attenzione, saliamo su neve divenuta ancora più “chiusa”, dove i nostri ramponi trovano sempre la giusta presa. La vetta del Monte Girella ( 1814 Mt) è a portata di mano e con 2.45 ore la tocchiamo con grande soddisfazione.

Discesa con variante al vallone che sviluppiamo dapprima dentro un canalino con pendenza di 30° e dopo, aggirando il lago completamente ghiacciato e non visibile, entriamo definitivamente nella valle. Qui la neve non è della stessa consistenza della vetta e la fase di rientro risulta più scomoda. Arrivati a fine valle e superate le impervie “roccette” usciamo e ci troviamo nuovamente il località Tre Caciare dove con meno di mezz’ora per i campi da sci rientriamo a San Giacomo.Da San Giacomo per anello Vallone (Earth).png

Da San Giacomo per anello Vallone

Attrezzatura e Difficoltà:

Facile camminata fino alle Tre Caciare ma successivamente pendii di neve e ghiaccio e costoni e canalini con tratti ripidi (30°)

Ramponi – Piccozza

Dati escursione:

  • Lunghezza complessiva: Km 12.9
  • Tempo di percorrenza: 5/6 ore
  • Quota partenza: Mt 970
  • Quota Arrivo: Mt 1814
  • Grado escursione: EEAi
  • Dislivello Salita: Mt 1025
  • Dislivello Discesa: Mt 902
  • Previsione meteo: Ottime e neve consistente e ghiacciata nei pressi della cima. Scomoda il rientro nel vallone per neve molle.

Foto

 Logo PNG